Valutazione d’impatto
ambientale

La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) individua, descrive e valuta gli impatti ambientali di un’opera, con la finalità di proteggere la salute umana, contribuire con un miglior ambiente alla qualità della vita, provvedere al mantenimento delle specie e conservare la capacità di riproduzione degli ecosistemi in quanto risorse essenziali per la vita.

ESITO DELLA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

Il progetto del “Nodo stradale ed autostradale di Genova adeguamento sistema A7-A10-A12” è stato sottoposto a procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) ai sensi del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e ss.mm.ii.

Il procedimento di VIA è iniziato il 21 giugno 2011, quando la società Autostrade per l’Italia S.p.A. ha presentato il progetto definitivo e lo studio di impatto ambientale al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

La VIA si è conclusa con D.M. n. 28 del 23 gennaio 2014 dall’esito positivo con prescrizioni.

Nell’ambito del procedimento di VIA è stata condotta la Valutazione di incidenza ambientale ai sensi del D.P.R. 8 settembre 1997, n. 357 come modificato dal D.P.R. 13 giugno 2017, n. 120.

Prima dell’emissione del Decreto VIA, è stato approvato il Piano di Utilizzo delle terre e rocce da scavo ai sensi del D.M. 10 agosto 2012, n. 161 e ss.mm.ii. con provvedimento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Direzione Generale per le Valutazioni Ambientali prot. n. DVA-2013-14268 del 19 giugno 2013.

L’iter del procedimento, la documentazione progettuale ed ambientale a supporto ed i provvedimenti conclusivi sono disponibili sul portale delle Valutazioni Ambientali del MATTM alla seguente pagine web: www.va.minambiente.it